Bio

foto di Daniela Orlandi, ritratto

Daniela Orlandi

Daniela Orlandi

Nata a Roma il 12 Gennaio 1960, sono architetto e giornalista pubblicista e mi occupo di aspetti legati ad accessibilità ed Universal Design dal 1992.
Svolgo attività di Project Management presso una cooperativa sociale integrata di Roma.
Come esperta in materia di progettazione senza barriere e Universal Design (Progettazione Universale), negli anni ho sviluppato competenze nella consulenza tecnica, nella formazione rivolta a professionisti, nonché nella divulgazione tecnica e normativa in numerosi convegni e docenze.

Sono iscritta all’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e all’Ordine dei Giornalisti del Lazio nell’elenco pubblicisti.

Tra le attività che seguo in Italia:
– Componente del Gruppo Operativo “Accessibilità e Universal Design” istituito presso il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e ConservatoriCNAPPC.
– Componente dell’Osservatorio Accessibilità (Universal Design) dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia. Gruppo di lavoro finalizzato al monitoraggio del territorio per il superamento delle barriere architettoniche e la formazione di professionisti.
– Consulenze per gli iscritti all’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia attraverso lo Sportello Consulenze online “Barriere Architettoniche, Accessibilità ed Universal Design”.

Pubblicazioni:
Orlandi Daniela, Barriere architettoniche. Guida pratica con sintesi progettuali. Roma, Legislazione Tecnica, 2018.

Già componente del Gruppo di Lavoro n. 6 – L’accessibilità (informazione mobilità, servizi) nella prospettiva dell’Universal Design presso Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità (OND), Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Recentemente ho approfondito il mio interesse sugli aspetti legati alle tecnologie informatiche e l’accessibilità  in attività di indagine e analisi nel gruppo di lavoro n. 6 dell’OND.
Componente del Comitato Tecnico Scientifico di S.I.Di.Ma.- Società Italiana Disability Manager.
Componente del comitato scientifico di SCAIS – Società consulenza e assistenza impiantistica sportiva – associazione benemerita riconosciuta dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano).
Dopo un periodo di esperienza lavorativa nel Regno Unito presso uno studio specializzato (Threshold Architets) ho continuato ad interessarmi alle attività a livello Europeo.
I miei interessi si concretizzano con la partecipazione a reti di esperti e operatori sui temi dell’inclusione, della città accessibile e all’implementazione dei principi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità.
Membro della Giuria Italiana del premio della Commissione Europea “Access City Award” dal 2016.
Componente del gruppo di esperti sull’Ambiente Costruito – Building Environment – per l’EDF, European Disability Forum, dal 2013.
Già componente della Rete Europea EUCAN – European Concept for Accessibility – coordinata da Info Handicap del Lussemburgo, dal 2002.
Componente del Network internazionale Zero Project della Fondazione ESSL (Austria).

Nel 2012 ho seguito i “Giochi Paralimpici di Londra 2012” come giornalista accreditato dall’ODA – Olympic Delivery Authority.

Svolgo attività di comunicazione e sensibilizzazione sui temi dell’inclusione e della progettazione di spazi e servizi attraverso il blog www.progettoinclusivo.it di cui sono ideatrice e animatrice.

ENGLISH VERSION     

Daniela Orlandi
Born in Rome on 12th Genuary 1960, I am architect and journalist involved in accessibility and Universal Design issues since 1992.
Actually, since 1996, I am employed in a private company in Rome.
Member of professional order of Architect – Register of Architects of Rome– and professional order of Journalist – Register of Journalist of Lazio.

Consultant on accessibility issues and teacher within seminars, conferences and workshops addressed to stakeholders and specifically to engineers and architects.

As expert I am involved in activities of analysis and research in
– the Working Group  “Accessibility and Universal Design” within the Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e ConservatoriCNAPPC,
– the Working Group “Observatory on Accessibility and Universal Design,” within the Order of Architects of Rome, a body addressed to monitoring of the territory and to arranging professional training.
I provide consultancy on accessibility for those enrolled in the Order of Architects of Rome and Province through the Online Consultancy Point “Architectural Barriers, Accessibility and Universal Design”.
Technical publications:
Orlandi Daniela, Barriere architettoniche. Guida pratica con sintesi progettuali. Roma, Legislazione Tecnica, 2018.

In the previous session member of the the Working Group on Accessibility issues within the National Observatory on the Condition of Persons with Disabilities, organism aimed to monitoring of implementation of the “Convention on the Rights of People with Disabilities”, set up in the Minister of Labor and Welfare.
In the recent years I have developed interests in accessibility issues related to ICT in some researches and activities developed in the “National Observatory on the Condition of Person with Disabilities” in the working group related to accessibility issues (working group n. 6).
Member of scientific committee of Italian Society of Disability Manager, S.I.Di.Ma.
Member of scientific committee of SCAIS – Society consulting and assistance sports facilities – a praiseworthy association of CONI (Italian National Olympic Committee).
With working experience in UK, I have pursued on monitoring EU activities. Member of EuCAN- European Concept for Accessibility network.
National judge in the EU competition Access City Award, starting from 2016.
Member of e-mail expert group on Accessibility of Building Environment in EDF “European Disability Forum”, starting from 2013.
Member of the international Network Zero Project, about the ESSL Foundation (Austria).

In the 2012 I was an accredited journalist with the “Olympic Delivery Authority” in London 2012, Olympic and Paralympic Games.

As animator and designer of www.progettoinclusivo.it I run systematically activities of communication promoting accessibility and inclusion.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva