ECA 2017 “Destination for All”, imminente la pubblicazione

logo dell'ECA, di forma rettangolare, con il nome della rete e con disegni stilizzati di persone con diverse disabilitàE’ prevista per la fine di gennaio 2017 l’uscita della nuova pubblicazione ECA 2017 “destination for all” che ha come tema centrale il turismo accessibile. Lo studio è stato realizzato da Francesc Aragall, Peter Neumann e Silvio Sagramola con il supporto dei membri della rete EuCAN, European Concept for Accessibility Network (Rete Concetto Europeo di Accessibilità).

Il focus è sulle destinazioni turistiche per tutti nella filosofia del Design for All. Molte mete e destinazioni turistiche in Europa hanno optato per un approccio centrato sul Design for All anche in un’ottica di ottimizzazione dei servizi. I risultati appaiono positivi e danno continuità a questo metodo di lavoro secondo quanto viene descritto nei casi di studio presentati in ECA 2017. In particolare il documento presenta 10 casi di studio provenienti dal Belgio, Germania, Italia, Lussemburgo, Svezia, Spagna e Australia.

Si rammenta che la rete EuCAN dal 1996 ad oggi ha pubblicato diversi documenti sul metodo di progettazione e le buone pratiche del Design for All. In particolare

  • nel 1996 l’European Concept for Accessibility ha analizzato l’approccio strategico all’accessibilità dell’ambiente costruito con un manuale per specialisti;
  • nel 2003 l’ECA “Technical Assistance Manual” ha focalizzato l’ approccio gestionale e organizzativo al  Design for All;
  • nel 2008 l’ECA “For Administration” ha fornito una guida ai fattori di successo per l’applicazione del Design for All;
  • nel 2013 l’ECA “Design for All in progress” ha fatto il punto sul Design for All con criteri ed esempi dalla teoria alla pratica.

Seguiranno presto nuovi aggiornamenti.

Intanto per approfondimenti e informazioni si rimandano il lettori al sito ufficiale della rete EuCAN: www.eca.lu

Salva