“Il diritto accessibile: non lavoro, povertà, disagio” in un convegno a Roma

immagine della locandinaLe questioni del lavoro, della povertà e dell’esclusione sono centrali nel dibattito attuale e le decisioni assunte sono tali da incidere sui livelli della coesione e della protezione sociale. La delicatezza della situazione attuale impone una tutela forte delle persone più deboli, declinata per mezzo di strumenti innovativi anche insoliti.
Questi i temi al centro del Convegno “Il diritto accessibile: non lavoro, povertà, disagio”, organizzato dall’Ufficio Studi Assennato & Associati e in calendario a Roma per il 4 luglio, presso la Sala del Refettorio della Biblioteca della Camera dei Deputati.

Intervengono l’On. Franca Biondelli, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’On. Ileana Argentin, Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, la Dr. Amelia Torrice, Sezione Lavoro della Corte Suprema di Cassazione, la Dr. Fulvia Colombini, Presidenza INCA-CGIL, il Prof. Francesco Rullani, Università LUISS Guido Carli e Copenhagen Business School e l’Avv. Silvia Assennato, Fondatore Ufficio Studi Assennato&Associati.

Il Convegno è completamente gratuito e prevede l’attribuzione di 4 crediti formativi da parte dell’Ordine degli Avvocati.

 Il diritto accessibile: non lavoro, povertà, disagio

Lunedì 4 luglio 2016

ore 11.00

Palazzo San Macuto, via Del Seminario, 76, Roma

Per iscrizioni e informazione si rimanda all’Ufficio Studi Assennato & Associati

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva